Studio di Psicologia e Psicoterapia
per l’età evolutiva, la famiglia e la scuola

Età Scolare (6-12 anni)

Si stima che una percentuale considerevole di bambini in età scolare (10-20%) possa presentare disturbi o difficoltà nell’area degli apprendimenti, dell’attenzione, del comportamento o nella sfera emotivo-relazionale.

La consulenza psicologica permette di valutare la presenza e la natura delle difficoltà descritte per poter impostare un intervento volto a migliorare il benessere del bambino e della famiglia. La valutazione prevede uno o più colloqui con i genitori finalizzati alla raccolta di informazioni sul bambino (tappe di sviluppo, storia familiare e scolastica). Successivamente vengono pianificate alcune sedute di valutazione con il bambino. Potranno essere approfonditi gli aspetti cognitivi, neuropsicologici, comportamentali, emotivi e relazionali. A conclusione di questa fase viene fissato un colloquio di restituzione con i genitori, durante il quale il professionista presenta alla famiglia i dati emersi dalla valutazione e l’eventuale diagnosi. A seconda delle difficoltà presentate verrà formulata una specifica proposta di trattamento.